chiudi la finestra
Segui le dirette sul portale di Rai Arte SEGUICI SU FACEBOOK

Livello B1
Unità 5


  • Lavoriamo in casa Ba



Attività 8 - I connettivi causali

Leggi il brano e suddividi i connettivi in corsivo in tre gruppi: quelli che esprimono una contrapposizione (= avversativi), quelli che introducono la conseguenza di una cosa detta prima (= conclusivi) e quelli che indicano una causa (=causali):



Oggi i ragazzi sono molto diversi da come erano vent’anni fa, quindi anche la scuola dovrebbe cambiare, per non allontanarsi dai giovani e dal loro mondo. I ragazzi sono cambiati perché la società è cambiata: ad esempio, le famiglie sono spesso divise o “aperte” (cioè accolgono i nuovi compagni dei genitori, altri fratelli ecc.). Anche i valori sono diversi: vent’anni fa i giovani credevano nella collaborazione e passavano molto tempo insieme, invece oggi ci sono molti ragazzi soli, che passano le giornate davanti al computer e hanno pochi contatti reali con gli altri. Dato che le competenze informatiche dei giovani sono molto alte, anche gli insegnanti dovrebbero impegnarsi in questo campo, mentre spesso non conoscono Internet, le chat ecc. Poiché l’informatica offre un aiuto importante agli studenti, la “scuola ideale” dovrebbe avere un computer per ogni studente... Purtroppo questo obiettivo è ancora lontano, perciò auguriamo alla scuola italiana di raggiungere presto i livelli delle scuole europee più avanzate, dal momento che l’istruzione è la ricchezza più grande di ogni uomo.

Connettivi avversativi: , .
Connettivi conclusivi: , .
Connettivi causali: , , , .