chiudi la finestra
Segui le dirette sul portale di Rai Arte SEGUICI SU FACEBOOK

Livello A2
Unità 9

Alternative Display Source – LivePreviewPage.htm
Aggiornamenti ogni 30 minutes.
Bookmark – Arte news

Get Adobe Flash player

Quante cose devono fare Zou e i suoi colleghi quando lavorano in cantiere! Non possono fermarsi proprio mai, dall’inizio alla fine della giornata

ANGEL: ........non devi faticare…

ANGEL: ............Devi portare tutti i sacchi qui.

ANGEL: ............... dobbiamo aiutarti allora...

ANGEL: ..... Gli operai devono mettere sempre il casco e il giubbotto!

Noi, invece, dobbiamo solo imparare il verbo dovere. Dovere è come volere e potere: è un verbo irregolare. Il presente è: io devo, tu devi, lui o lei deve. Noi dobbiamo, voi dovete, loro devono. Anche devo, come voglio e posso, è seguito da un infinito:

MARCIA: Devo andare al lavoro.

NONNA: Devi essere molto prudente

NONNA: Un buon motociclista deve mantenere sempre la calma

ZOU: ............noi motociclisti dobbiamo stare sempre con gli occhi bene aperti.

PAVEL: Dovete fare in fretta

Avete sentito? Devo andare, devi essere, deve mantenere, dobbiamo stare, dovete fare... Il verbo dovere esprime un obbligo o una necessità.

Marcia e Zou usano spesso due parole molto piccole che ancora non conoscete: me e te. Sono pronomi. Qualche volta si usano subito dopo il verbo:

NONNA: Ascolta me e non parlare!

Qualche volta si legano al verbo con le preposizioni: con me, a te, di te e così via:

ZOU: Parli con me? Eccomi

ZOU: ..............resto vicino a te per imparare...

NONNA: Questo è un casco integrale, come piace a te

PAVEL: Va bene? Mi fido di te...

Dopo me e te, vengono lui e lei: lui indica un maschio, lei indica una femmina. Anche lui e lei o si usano subito dopo il verbo o si legano al verbo con le preposizioni:

ANGEL: Non parlo con te, sto chiamando lui

PAVEL: In questi casi devi parlare con calma a lei e ai suoi vicini.

GIUSEPPE: Zou, non ascoltare lui, ascolta me! Prendiamo la carriola!...

La carriola... Avete sentito i nomi delle macchine e degli attrezzi che si trovano nel cantiere?

GIUSEPPE: .........porta qui il furgone, così scarichiamo la carriola, la betoniera e tutti gli attrezzi.

ANGEL: Vedi quei sacchi di cemento?

ZOU: Quelli vicini alle pale?

Ripetiamo insieme i nomi degli attrezzi: la carriola serve per trasportare materiali da costruzione come il cemento e la malta, e altri oggetti pesanti; la betoniera serve per mescolare la malta. E il furgone è un piccolo camion che serve per trasportare tutti gli attrezzi, ad esempio le pale, che sono come grandi cucchiai e servono a raccogliere e sollevare i materiali.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale